Sensori perimetrali da esterno e barriere ottiche sono particolarmente indicati per i sistemi di allarme di abitazioni e strutture con giardini, ampi terrazzi e balconi. Dotati di tecnologia a raggi infrarossi e microonde rivelano il tentativo di intrusione da 3 a 18 m di distanza e grazie al meccanismo di regolazione della copertura orizzontale all'avanguardia sono in grado di riconoscere le segnalazioni provocate dal passaggio, ad esempio, di animali domestici, eludendo i falsi allarmi.

Le barriere ottiche sono tra i sensori di allarme per esterno più richiesti: la tecnologia a doppio, triplo e quadruplo raggio infrarosso risulta estremamente efficace nella rivelazione di intrusioni, coprendo una distanza da 60 a 200 metri oltre alla possibilità di selezionare il tempo di intervento da 50 a 500ms.

Caratteristiche principali dei sensori di allarme da esterno

  • Tecnologia di rilevamento a infrarossi e microonda
  • regolazione della copertura orizzontale
  • portata in esterno fino a 200 m
  • portata in interno fino a 600 m
  • funzioni antisabotaggio



Rilevatori da esterno

Rilevatori da esterno, cablati e via radio

Vai alla scheda

Barriere ottiche perimetrali

Barriere ottiche a doppio, triplo e quadruplo raggio

Vai alla scheda