Accedi

I rivelatori della serie ENEA, grazie alle moderne tecnologie basate su microprocessori di ultima generazione, rappresentano quanto di più evoluto sia oggi disponibile in materia di rivelazione incendio.

La vasta gamma di parametri e modalità di funzionamento impostabili direttamente da centrale (Tecnologia VERSA++), i sofisticati algoritmi messi a punto nei laboratori Ricerca e Sviluppo della Inim Electronics, fanno di questi dispositivi uno strumento efficace ed affidabile che garantisce sicurezza nella rivelazione ed un’elevatissima reiezione ai falsi allarmi.

Grazie alla rivoluzionaria tecnologia LOOP MAP è possibile, collegandosi con un PC alla centrale o tramite il driver EDRV1000, ricostruire l’esatta topologia dell’impianto, ottenendo una mappa interattiva che semplifica e velocizza le operazioni di ricerca guasti e di manutenzione del sistema.

I rivelatori hanno brillantemente superato tutti i test presso il prestigioso istituto inglese LPCB ottenendo sia la certificazione che da diritto all’uso di tale marchio sia la certificazione CPD requisito obbligatorio per la commercializzazione di rivelatori d’incendio.

ED100

ED100

ED200

ED200

ED300

ED300

EITK2000

EITK2000

I rivelatori della serie ENEA, grazie alle moderne tecnologie basate su microprocessori di ultima generazione, rappresentano quanto di più evoluto sia oggi disponibile in materia di rivelazione incendio.

La vasta gamma di parametri e modalità di funzionamento impostabili direttamente da centrale (Tecnologia VERSA++), i sofisticati algoritmi messi a punto nei laboratori Ricerca e Sviluppo della Inim Electronics, fanno di questi dispositivi uno strumento efficace ed affidabile che garantisce sicurezza nella rivelazione ed un’elevatissima reiezione ai falsi allarmi.

Grazie alla rivoluzionaria tecnologia LOOP MAP è possibile, collegandosi con un PC alla centrale o tramite il driver EDRV1000, ricostruire l’esatta topologia dell’impianto, ottenendo una mappa interattiva che semplifica e velocizza le operazioni di ricerca guasti e di manutenzione del sistema.

I rivelatori hanno brillantemente superato tutti i test presso il prestigioso istituto inglese LPCB ottenendo sia la certificazione che da diritto all’uso di tale marchio sia la certificazione CPD requisito obbligatorio per la commercializzazione di rivelatori d’incendio.

Parametro

ED100

ED200

ED300

Tensione di alimentazione

                                                                                                             19-30 Vdc

Assorbimento a riposo

                                                                                                              200 uA

Assorbimento in allarme

                                                                                                           Max 10 mA

Sensibilità

0.08 – 0.10 – 0.12 – 0.15 dB/m

A1R (58°C + RoR) – B (72°C) – BR(72°C + RoR) – A2S (58°C)

0.08 – 0.10 – 0.12 – 0.15 dB/m

-------------------------------------

A1R (58°C + RoR) – B (72°C) – BR(72°C + RoR) – A2S (58°C)

-----------------------------------------

Modalità AND –OR – PLUS 

Temperatura di funzionamento

                 -5°C + 40°C

Altezza (base inclusa)

                      46mm

                                                                                                                54mm

Diametro

                                                                                                                110mm

Peso (base inclusa)

                                                                                                                 160g

Peso (base esclusa)

                                                                                                                    90g

Caratteristiche principali

  • Innovativo disegno della camera ottica, parte superiore del rivelatore sigillata, rete di protezione contro l’ingresso degli insetti con maglie da 500 micron.
  • Led a tre colori: rosso per allarme, verde per lampeggio (opzionale) e per localizzazione mediante accensiona manuale da centrale, giallo per guasto (contaminazione camera, isolatore di corto circuito).
  • Isolatore di corto circuito contenuto in ciascun dispositivo.
  • Fino a 240 dispositivi collegabili sul loop.
  • Indirizzamento automatico (ciascun dispositivo è identificato da un serial number assegnato dal costruttore).
  • Uscita remota supervisionata e configurabile da centrale.
  • Riconoscimento automatico della connessione dell’indicatore remoto.
  • Compensazione dei valori della camera in funzione della quantità di sporco.
  • Sensibilità nella rivelazione di fumo e temperatura impostabile.
  • Modalità di funzionamento selezionabile (per la versione ED300): solo fumo, solo temperatura.
  • Modalità AND, modalità OR, modalità PLUS.
  • Diagnosi completa, lettura contaminazione e valori misurati in tempo reale.
  • Memoria delle misurazioni di fumo e temperatura degli ultimi 5 minuti prima dell’ultimo allarme rilevato.
  • Ampia gamma di opzioni impostabili.
  • Lamella di bypass sulla base per dare continuità alla linea in caso di rimozione di un rivelatore, possibilità di test continuità cablaggio loop.