I dispositivi Nexus non sono i soliti dispositivi per il collegamento a reti cellulari. Offrono prestazioni d’eccellenza, integrandosi con le centrali antintrusione INIM. L’installazione è semplice: vanno collegate al BUS come ogni altra periferica e possono essere installate sia a bordo centrale o in una qualunque posizione raggiunta dal BUS così da poter incrementare la qualità di ricezione del campo. Una volta collegati alla centrale, forniscono un ulteriore canale di comunicazione oltre alla PSTN, canale dal quale è possibile inviare telefonate vocali o digitali sulla rete GSM/3G.

Le centrali hanno quindi a disposizione questo secondo numero telefonico, che oltre anche per rispondere alle chiamate entranti rendendo disponibile il menu vocale con comandi DTMF agli utenti abilitati. Con Nexus le centrali inviano SMS automatici o personalizzabili per ogni evento e inoltre le centrali possono anche ricevere comandi impartiti via SMS. Così è possibile attivare o disattivare scenari e uscite, richiedere lo stato del dispositivo e molto altro. Le stesse operazioni sono anche possibili con il riconoscimento di un dato numero chiamante (CallerID).

Nexus/G e Nexus/3G vanno ancora oltre. Oltre a tutte le funzioni sopra enunciate, permettono di gestire le centrali via rete GSM/GPRS/3G. Il dispositivo si connette all’indirizzo IP programmato in centrale in fase di installazione, o ad altro indirizzo IP che l’installatore può decidere di volta in volta e impostare tramite l’invio di un semplice SMS. Poco dopo la ricezione del SMS, il PC si connette alla centrale remota utilizzando l’indirizzo IP specificato. Così è possibile attivare via GPRS/3G una sessione di controllo remoto per leggere/scrivere la programmazione della centrale, anche lontano dall’ufficio o con una connessione mobile come “Internet-key”, tethering o Hotspot da smartphone.

Nexus/3GP

Nexus/3GP

Nexus/3GU

Nexus/3GU

I dispositivi Nexus non sono i soliti dispositivi per il collegamento a reti cellulari. Offrono prestazioni d’eccellenza, integrandosi con le centrali antintrusione INIM. L’installazione è semplice: vanno collegate al BUS come ogni altra periferica e possono essere installate sia a bordo centrale o in una qualunque posizione raggiunta dal BUS così da poter incrementare la qualità di ricezione del campo. Una volta collegati alla centrale, forniscono un ulteriore canale di comunicazione oltre alla PSTN, canale dal quale è possibile inviare telefonate vocali o digitali sulla rete GSM/3G.

Le centrali hanno quindi a disposizione questo secondo numero telefonico, che oltre anche per rispondere alle chiamate entranti rendendo disponibile il menu vocale con comandi DTMF agli utenti abilitati. Con Nexus le centrali inviano SMS automatici o personalizzabili per ogni evento e inoltre le centrali possono anche ricevere comandi impartiti via SMS. Così è possibile attivare o disattivare scenari e uscite, richiedere lo stato del dispositivo e molto altro. Le stesse operazioni sono anche possibili con il riconoscimento di un dato numero chiamante (CallerID).

Nexus/G e Nexus/3G vanno ancora oltre. Oltre a tutte le funzioni sopra enunciate, permettono di gestire le centrali via rete GSM/GPRS/3G. Il dispositivo si connette all’indirizzo IP programmato in centrale in fase di installazione, o ad altro indirizzo IP che l’installatore può decidere di volta in volta e impostare tramite l’invio di un semplice SMS. Poco dopo la ricezione del SMS, il PC si connette alla centrale remota utilizzando l’indirizzo IP specificato. Così è possibile attivare via GPRS/3G una sessione di controllo remoto per leggere/scrivere la programmazione della centrale, anche lontano dall’ufficio o con una connessione mobile come “Internet-key”, tethering o Hotspot da smartphone.

Nexus/G e Nexus/3G mettono a disposizione delle centrali un comunicatore digitale verso le stazioni di vigilanza con protocollo SIA-IP. Nexus/G e Nexus/3G permettono, sia all’installatore che all’utente, di accedere ai servizi Inim Cloud o peerto- peer e possono essere utilizzati sia come periferica principale per la connessione al Cloud sia come periferica di backup, nel caso si perda la connessione attraverso il canale LAN cablato. Per connettersi alle reti GPRS/3G è necessaria una SIM card abilitata al servizio. È opportuno analizzare i profili tariffari dei vari operatori per identificare il più idoneo.

Nexus/G e Nexus/3G gestiscono anche i caratteri speciali o alfabeti stranieri. Nexus/3G è l’evoluzione verso le nuove reti di comunicazione in tecnologia 3G.

Il modello NEXUS/3GU è predisposto per essere installato all’interno dei contenitori metallici delle centrali.

Il modello NEXUS/3GP è completamente protetto nel suo involucro ed è dotato di batterie, quindi in caso di disconnessione del BUS con conseguente perdita dell’alimentazione, il dispositivo invia autonomamente le segnalazioni programmate ed entra in una condizione di basso consumo fino al ripristino del BUS.

Nexus, Nexus/G e NEXUS 3G dispongono di led indicatori di stato e di una pratica antenna magnetica con 3 metri di cavo.

Caratteristiche principali

Nexus

Nexus/G

Nexus/3GU

Nexus/3GP

Comunicatore vocale su rete GSM

Comunicatore digitale su rete GSM

Invio SMS pre-programmato e modificabile per ogni singolo evento

Attivazione delle macro di centrale tramite SMS

Attivazione delle macro di centrale tramite Caller ID (200 numeri)

Notifica tramite SMS o squillo dell’esito del comando richiesto

Deviazione SMS in arrivo

Gestione priorità dei canale PSTN e GSM programmabile per ogni evento

Funzioni di risponditore e gestione comandi via toni DTMF

Visualizzazione stato del dispositivo sulle tastiere di sistema

Controllo automatico del credito residuo

Comunicazione di emergenza vocale, digitale ed SMS

Notifica via SMS dello stato del dispositivo

(credito residuo, operatore, guasti etc..)

Gestione connettività GPRS

-

Gestione connettività 3G

-

-

Programmazione e controllo della centrale SmartLiving via GPRS

-

Comunicatore IP verso centrali di vigilanza con protocollo SIA-IP

-

Gestione set di caratteri UCS2

-

Connettività Inim Cloud

-

Dimensioni (HxLxP)

59x108x20 mm

68x108x23 mm

110x193x27 mm

Peso

60 gr

82 gr

180 gr

(senza batterie)