L’evoluzione della specie Inim ha un nuovo nome: Prime. Una piattaforma che basa le sue radici su anni di esperienza Inim e si proietta nel futuro grazie alle sue dotazioni d’avanguardia. Prime nasce potente e, grazie alle evoluzioni già pianificate, è destinata a sorprendere. Esaudisce le necessità contemporanee e va oltre. Regala una esperienza d’uso impareggiabile in termini di semplicità, accuratezza, ergonomia e affidabilità. Soddisfa gli installatori più esigenti, che vogliono disporre di un sistema reattivo e versatile.

Prime nasce per realizzare un’intima integrazione tra funzionalità di sicurezza e domotica, generando un nuovo stile di vita. Uno stile di vita che non si accontenta più di inserire e disinserire l’impianto antintrusione ma che richiede controllo dei propri spazi e comfort. Regolare l’intensità dell’illuminazione del living o del giardino, attivare l’irrigazione, chiudere le tapparelle in un tocco dal divano di casa o da un altro continente. Con un unico, semplice strumento: il proprio smartphone o tablet.

Prime nasce connessa a Internet, al Cloud di Inim e alle sue infinite possibilità. Controllo e gestione in real-time, notifiche push per l’utente e per l’installatore. In più, solo per l’installatore Identificato, uno spazio di storage personale raddoppiato: mai più il rischio di perdere dati e programmazioni. Prime garantisce sicurezza certificata al massimo livello. Il sistema è conforme al grado 3 delle norme EN50131e al grado ATS6 della EN50136: il massimo grado anche come sistema di comunicazione allarmi.


Prime 60 S

Prime 60 L

Prime 120 L

Prime 240 L

Prime 500 L

Prime l’evoluzione di Inim verso un sistema idoneo per il residenziale di medie e grandi dimensioni. Centrale antintrusione e domotica modulare espandibile.

Disponibile in vari modelli, Prime è una piattaforma innovativa dotata di tutti gli standard richiesti ai sistemi di rilevamento intrusione e rapina e domotici. Numerosi moduli opzionali permettono di estendere gli impianti, di personalizzare le interfacce per l’utente finale e di adattare il comportamento alle necessità dell’installatore e del committente. Applicazioni residenziali, specie di fascia medio-alta, applicazioni commerciali ed industriali sono da annoverare tra le applicazioni tipiche del sistema Prime specie se la connettività è un valore primario. Prime è infatti nativamente gestita da Inim Cloud grazie alla scheda di rete presente a bordo della centrale. Basta connettere la centrale al router dell’impianto e la centrale raggiunge automaticamente INIM Cloud semplificando in maniera decisiva, anzi annullando, le procedure di connessione della centrale verso l’esterno. La connessione ad INIM Cloud non è obbligatoria ma garantisce una serie di servizi aggiuntivi sia per l’installatore che per l’utente finale. Entrambi avranno a disposizione, infatti, un accesso web per poter gestire i loro impianti da qualsiasi browser.

Prime consente un controllo e gestione real-time degli impianti tramite App dedicate ad installatore, InimTech Security, e utente finale, Inim Home. Entrambe le App, quando la centrale sia collegata ad INIM Cloud, sono in grado di fornire notifiche push all’installatore o all’utente finale con contenuti caratterizzati per i due profili. La connettività LAN integrata offre ulteriori servizi come quelli NTP per l’aggiornamento data/ora automatico.

Accanto alla connettività LAN, Prime offre connettività GSM/GPRS sia per la connessione al cloud INIM che per le tradizionali segnalazioni (chiamate telefoniche, SMS). Tra le funzioni di connettività ricordiamo la presenza a bordo della scheda principale dell’interfaccia PSTN che garantisce la possibilità di effettuare chiamate vocali ed alle tradizionali stazioni di vigilanza.

Prime integra a bordo della scheda principale una interfaccia USB utilizzabile, come l’interfaccia LAN, per la programmazione e monitoraggio della centrale. Le centrali Prime sono in grado di rilevare e gestire un elevato numero di eventi, non solo allarmi, ma anche guasti, sabotaggi, riconoscimenti di codici e chiavi, inserimenti, in corrispondenza dei quali è possibile attivare segnalazioni visive/acustiche o messaggi (vocali, chiamate telefoniche, SMS, e-mail con allegati o notifiche di tipo push). Prime dispone anche di funzioni di automazione, come inserimenti e disinserimenti programmati, cronotermostati, attivazione e disattivazione di uscite. La gestione delle uscite è arricchita dalla possibilità di dimmerazione dei carichi 230Vac. Prime possiede anche una scheda LAN opzionale, Prime/LAN, con funzioni webserver, mappe grafiche, e-mail e videoverifica ONVIF che la rendono ancora più completa. Prime garantisce sicurezza certificata al massimo livello. Il sistema è conforme al grado 3 delle norme EN50131 e al grado ATS6 della EN50136: grado più alto anche come sistema di comunicazione allarmi. Da notare come, grazie alla sua interfaccia utente a supporto contestuale e al blocco allarmi persistente, Prime agevola anche l’utente finale.

Tabella delle caratteristiche principali dei sistemi Prime

PRIME

60 S / 60 L

120 L

240 L

500 L


Caratteristiche hardware

Massimo numero di terminali nel sistema e numero

di terminali mappabili o rilocabili nel sistema (nota 3)

60*

120*

240*

500*

Terminali a bordo (di cui configurabili come ingresso/uscita)

10 (10)

Relè programmabile a bordo della scheda principale

Uscite open-collector programmabili a bordo della scheda principale

 2

Uscite 12 V programmabili

 2 (AUX 1, AUX 2)

Aree gestibili

10

20

30

30

Connettività IP integrata

Comunicazione digitale SIA-IP integrata

Alloggiamento per espansioni Flex5 nel contenitore

Alloggiamento per dispositivo NEXUS nel contenitore

Alimentatore: corrente massima per il campo

2,5 A

5 A

5 A

5 A

Alimentatore: corrente massima per ricarica batteria

1,2 A

1,2 A

1,2 A

1,2 A

Porta USB

Controllo carica batteria in funzione della temperatura

Controllo efficienza batteria

App utente AlienMobile e AlienMobile+ per smartphone o tablet (Android/iOS)

App installatore InimTech Security per smartphone o tablet (Android/iOS)

Funzioni Cloud con servizi Inim Cloud

Riprogrammabilità firmware di centrale

Alloggiamento batteria

Dimensioni cm (HxLxP)

27,5x37,4x8,6

37,5x46,6x9,2

37,5x46,6x9,2

37,5x46,6x9,2

Peso (senza batteria)

3,2 Kg

5 Kg

5 Kg

5 Kg


Dispositivi su I-BUS

Autoapprendimento periferiche sull’I-BUS

Tastiere Joy, Concept, Alien/S, Alien/G, Aria HG (nota 1)

10

15

30

30

Lettori di prossimità nBy

20

30

30

60

Espansioni a 5 terminali Flex5

100

Sirene Ivy

10

Ricetrasmettitori Air2-BS200 (con ricerca automatica del canale)

20

30

30

30

Comunicatore Nexus

1


Dispositivi via-radio della serie Air2

Contatti magnetici MC200, MC100, MC300, rivelatori infrarosso IR100 e XIR200W, rivelatori doppia tecnologia XDT200W e DT200T e rivelatori di fumo FD100 (nota 3)

60

120

200

200

Tastiere wireless ARIA/W per ciascun BS200 (nota 1)

4

Sirene wireless HEDERA per ciascun BS200

4

Radiochiavi (KF100, KF-Pebble, KF-Ergo) (nota 2)

100

200

300

500


Autenticazione

Codici installatore

2

Codici utente (con timer associati)

100

200

300

500

Tag nKey o card nCard di prossimità (con timer associati) (nota 2)

100

200

300

500


Comunicazione telefonica

Numeri telefonici

15

Canale Cloud integrato

Controllo presenza linea telefonica

Comunicatore vocale automatico (opzione SmartLogos30M,

vedi anche funzioni vocali)

Comunicatore digitale automatico integrato (ContactID, SIA-IP, impulsi)


Terminali di ingresso (zone)

Autoapprendimento bilanciamento delle zone •

Gestione di due zone separate su ogni terminale di ingresso

Terminali di ingresso in centrale per sensori shock e tapparelle

10

Terminali di ingresso in tastiera per sensori shock e tapparelle

2 per Joy e Aria/HG, 1 per Concept, 1 per nCode/G

Terminali di ingresso su espansione per sensori shock e tapparelle (su 5 disponibili come ingresso/uscita)

4

Soglie delle zone di ingresso programmabili

Calibrazione delle soglie degli ingressi •


Funzioni aggiuntive con componenti opzionali

Funzioni vocali avanzate con scheda SmartLogos30M

Funzioni GSM con moduli Nexus, Nexus/G, Nexus/3G e Nexus/4G

Funzioni GPRS e connettività SIA-IP con moduli Nexus/G, Nexus/3G e Nexus/4G

Web-server, e-mail, telecamere ONVIF, standard KNX su IP con scheda PrimeLAN


Altre caratteristiche

Timer settimanali con due fasce orarie al giorno (ognuno con 15 periodi

di eccezione)

20

40

Cronotermostati manuale, giornaliero, settimanale con antigelo (Joy/MAX, Alien/S, Alien/G, Aria/HG)

10

15

30

Eventi programmabili con gestione di timer e contatori

30

50

60

Gestione ora legale/solare

Aggiornamento automatico data/ora con NTP

Scenari di inserimento programmabili (impostazione stato aree e stato uscite)

30

50

Tipi di macro per azioni immediate

38

Icone programmabili

80

Numero di eventi in grado di generare azioni

8996

Eventi memorizzabili nel registro

4000

Scelta degli eventi da memorizzare

Gestione macro da tasti funzione (12) e da tasti numerici (10) delle tastiere Joy, Aria/W, Aria/HG

Gestione macro da LED (4) su lettori nBy

Matrice di generazione azioni basata su eventi

Generazione azione all’accadere dell’evento

Generazione azione al ripristino dell’evento

Test delle zone da tastiera

Software di programmazione in ambiente Windows


Certificazioni

EN50131-3

Grado 3

EN50131-6

Grado 3

* Numero totale ottenuto sommando i terminali cablati, i terminali via radio e i terminali virtuali.

• Brevetto depositato.

1 La somma delle tastiere su I-BUS e delle tastiere wireless ARIA/W deve essere <= 10, 15, 30, 30.

2 La somma delle radiochiavi e dei tag deve essere <= 150, 200, 300, 500.

3 La somma dei terminali cablati e via radio deve essere <= 60, 120, 240, 500.

 Controllo

  • Firmware aggiornabile in modalità “sicura”
  • Software di programmazione dedicato Prime/STUDIO (solo per Installatore Identificato).
  • Menù utente guidato in caso di allarme.
  • Menù di programmazione guidato testuale (solo per Installatore Identificato).
  • App installatore InimTech Security: notifiche push, geolocalizzazione centrali e guasti,multicentrale e multipiattaforma.
  • App utente AlienMobile: notifiche push per gestione sicurezza e domotica.Gestione peer-to-peer o cloud multicentrale e multipiattaforma.

    Connettività

  • Connettività LAN integrata a bordo con servizi Inim Cloud, DHCP, NTP e criptazione AES.
  • Connettività PSTN, GSM, GPRS, 3G con avvisatore vocale, digitale, SMS.
  • Connessione al cloud via GPRS/3G e LAN con gestione canale di backup.
  • Scheda PrimeLAN con funzioni webserver, mappe grafiche, email, videoverifica ONVIF e gestione KNX su IP
  • Trasmissione contemporanea degli eventi su Inim Cloud e altri canali PSTN, GSM disponibili.

    Funzionalità

  • Funzioni vocali: interfono, casella vocale, menù guidato, avvisatore locale, ascolto ambientale.
  • Funzioni domotiche: controllo luci con dimmerazione, cronotermostato, gestione tapparelle e motorizzazioni, uscite analogiche, attivazioni temporizzate.
  • Gestione scenari antintrusione e domotici.
  • Videoverifica tramite rivelatore infrarosso con telecamera XVI300H (dalla versione 2.0)

    Prime

  • 4 modelli: 60 S - 60 L - 120 L - 240 L.
  • Da 10 a 240 terminali.
  • Fino a 30 aree.
  • Gestione simultanea di periferiche cablate e via radio.
  • Fino a 4.000 eventi in memoria.
  • Conformità EN50131 grado 3 su ogni modello.
  • Interfaccia LAN e USB integrate.
  • Compatibilità con periferiche I-BUS.
  • Contenitori metallici per alloggiare alimentatori fino a 6A.


Prime è inserita nel programma di Installatore Identificato INIM.
Il programma “Installatore Identificato Inim” è sottoposto a Termini e condizioni.
Per maggiori informazioni visita la sezione del sito www.inim.biz dedicata all’Installatore Identificato.

NASCE L'INSTALLATORE IDENTIFICATO

INIM è da sempre convinta che la professionalità, la competenza e la preparazione di tutti gli attori della filiera della sicurezza (produttori, distributori, installatori) sia una necessità non derogabile al fine di poter offrire all'utente il livello di sicurezza ed i servizi che egli si aspetta.

INIM fa la sua parte in questo contesto fornendo al mercato prodotti di alto profilo tecnologico, con i più alti standard di sicurezza ed affidabilità e certificati secondo le norme più stringenti del settore.

In questo contesto, ed al fine di proteggere la professionalità dei propri installatori, INIM propone la figura dell'Installatore Identificato.

L'istituzione di questa figura si propone di rimuovere quei fenomeni che sviliscono la professionalità degli installatori oltre che svilire la professionalità e la qualità del prodotto INIM.

INIM, attraverso l'introduzione di questa figura, vuole quindi proteggere il ruolo dell'installatore.

Vuole proteggere la professionalità e la competenza dell'installatore da fenomeni di concorrenza scorretta come, ad esempio, il fenomeno delle vendite on-line di apparecchiature di sicurezza o da altri fenomeni anche più gravi come quello delle installazioni effettuate da chi non ha alcun titolo per effettuarle e quindi opera non solo contro le corrette politiche commerciali ma addirittura contro la legge.

Tali canali di vendita non garantiscono una adeguata e controllata conoscenza dei prodotti, delle norme di prodotto, delle norme di installazione e manutenzione. Quei canali non garantiscono un adeguato supporto nelle fasi pre-vendita (formazione, progettazione) così come nelle fasi di post-vendita (programmazione, assistenza tecnica, manutenzione, riparazione).

Inoltre i canali di vendita non autorizzati operano una concorrenza sostanzialmente scorretta quando si limitano alla mera vendita senza fornire i servizi necessari a corredo delle apparecchiature di sicurezza. Dalla formazione alla progettazione, dalla assistenza alla programmazione. Questi servizi sono invece sempre disponibili presso i distributori autorizzati INIM che per tali servizi investono risorse a volte ingenti.

L'istituzione della figura dell'Installatore Identificato è quindi volta da un lato a proteggere il lavoro e la professionalità dell'installatore e dall'altro ad identificare in maniera chiara i distributori autorizzati INIM dove poter trovare tutti i servizi di cui un installatore ha bisogno e dove trovare una adeguata conoscenza del territorio nel quale l'installatore opera e delle sue necessità.

Accesso a vantaggi esclusivi: 

Garanzia estesa: la garanzia sulle centrali Prime per gli installatori identificati è di 5 anni.

Più spazio di storage: per gli installatori identificati raddoppia lo spazio di storage per il backup in Inim Cloud fino a 1GB

Software di programmazione: l'installatore identificato ha il libero utilizzo del software di programmazione per le centrali Prime

Assistenza tecnica esclusiva: solo l'installatore identificato può usufruire dell'assistenza tecnica per le centrali Prime.

Welcome kit: abbigliamento Inim composto da Polo, Felpa e Gilet da lavoro.

Corsi gratuiti: possibilità di accesso a corsi gratuiti organizzati da Inim esclusivi per gli installatori identificati. I corsi potranno dare anche accesso a certificazioni Inim e certificazioni IMQ.

Offerte dedicate esclusive, omaggi, eventi, materiali promozionali e tanto altro.

Controllo sulla filiera distributiva: l'installatore identificato sarà maggiormente protetto dal fenomeno delle vendite online che danneggia i professionisti della sicurezza. Non sarà più confrontato nelle sue offerte con le offerte presenti online.

Legame con un distributore ufficiale Inim: un valore aggiunto al prodotto. Formazione, promozione, assistenza, magazzino, presenza sul territorio, sono i vantaggi del contatto diretto tra installatore e distributore ufficiale.

Per maggiori informazioni vedi Termini e Condizioni.

Termini e condizioni del “Programma Installatore Identificato Inim”

Il presente documento riporta i “Termini e Condizioni” che disciplinano il “Programma Installatore Identificato Inim”.

“INIM ELECTRONICS S.R.L.” unipersonale (di seguito “Inim”) si riserva il diritto di modificare e aggiornare, a propria discrezione e senza preavviso, i presenti “Termini e Condizioni”, ampliando anche la gamma dei prodotti che partecipano al “Programma Installatore Identificato Inim”. L’installatore ha l’onere di visionare periodicamente il contenuto dei “Termini e Condizioni” disponibili on line. Se non dovesse concordare in tutto o in parte con quanto previsto nei presenti “Termini e Condizioni” è invitato ad eliminare il proprio account attraverso l’apposita sezione web all’interno della gestione del profilo. 

Attenzione: Se si intende cancellare il proprio account, è necessario dissociare le centrali. 

Se si dissociano centrali con “proprietà installatore”, le stesse si disarruolano dal Cloud mentre ciò non accade se vengono dissociate quelle con “proprietà utente”.


Il “Programma Installatore Identificato Inim” è un sistema premiante

Il “Programma Installatore Identificato Inim” è un sistema premiante in quanto offre all’installatore dei vantaggi e dei servizi aggiuntivi nel caso in cui vengano soddisfatte le seguenti condizioni:

  • occorre scegliere ed affidarsi, per l’acquisto dei prodotti rientranti nel “Programma Installatore Identificato Inim”, ad un distributore Inim “Autorizzato” (appartenente alla rete di distribuzione selettiva Inim e denominato “Distributore selezionato Inim”) della provincia (ove presente) /regione in cui ha sede la propria società/ditta individuale;
  • bisogna utilizzare tali prodotti, acquistati dal “Distributore selezionato Inim”, solo ed esclusivamente per realizzare “proprie installazioni”. 

“Inim” considera “proprie installazioni”:

  • quelle svolte e fatturate dall’azienda cui fa riferimento la partita IVA dell’installatore ("azienda dell’installatore") e da aziende controllanti o controllate dalla stessa, purché tutte con sede nella medesima provincia.


Prodotti coinvolti nel programma “Installatore Identificato”

I prodotti Inim che partecipano al “Programma Installatore Identificato Inim” sono attualmente le centrali antintrusione Inim Prime.


Condizione base

L’installatore deve avere già attivo o, in caso contrario, deve attivare, un account Inim Cloud (www.inimcloud.com).


Vantaggi per l’installatore all’attivazione del profilo “Identificato”

La semplice richiesta di attivazione del profilo “Installatore Identificato” (effettuata sul portale my.inimcloud.com), una volta portata a termine con successo, permette di ottenere 1GB di spazio nel Cloud Inim per il salvataggio delle soluzioni.


Vantaggi sottoposti a condizioni 

Solo se il prodotto (es. centrale antintrusione Prime) è stato acquistato presso il “Distributore selezionato Inim” in quel momento attivo nel proprio portale my.inimcloud.com, è possibile utilizzare il software di programmazione (es. software Prime/STUDIO), previa abilitazione della centrale con l’app InimTech Security o con il software stesso.

Nel caso delle centrali Prime, l’abilitazione tramite l’app InimTech Security o il software Prime/STUDIO attiva automaticamente altri vantaggi:

  • disponibilità in centrale del menu di programmazione testuale (menu guidato);
  • disponibilità dell’assistenza tecnica remota Inim per la centrale;
  • estensione della garanzia per la centrale a 5 anni (dalla data di collaudo della scheda elettronica).


Ulteriori vantaggi sottoposti a condizioni

“Inim” vuole ulteriormente premiare l’installatore offrendo vantaggi al raggiungimento di uno specifico obiettivo reso noto di volta in volta. Ad esempio, l'installatore riceve un "Welcome kit” una volta abilitate 20 (venti) Centrali Prime tramite il software Prime/STUDIO o l’ app InimTech Security.

Si ribadisce che, per rispettare le condizioni del “Programma Installatore Identificato Inim”, le centrali devono essere state acquistate dal “Distributore selezionato Inim”, altrimenti non è possibile abilitarle con il software Prime/STUDIO e neanche con l'app InimTech Security.


Cambio e cessazione “Distributore selezionato Inim”

L’“Installatore Identificato” ha facoltà di cambiare il proprio “Distributore selezionato Inim” accedendo al portale my.inimcloud.com. E’ possibile effettuare un solo cambio nei 30 giorni successivi alla registrazione come “Installatore Identificato”.

Decorso tale periodo, è consentito cambiare il proprio “Distributore selezionato Inim” solo trascorso un anno dall’ultima variazione.

Nel caso in cui un “Distributore selezionato Inim” cessi, per qualsiasi motivo, di essere tale, “Inim” provvede immediatamente a rimuoverlo dalle opzioni di scelta.

Nel caso di “Distributore selezionato Inim” acquisito da altro “Distributore selezionato Inim”, “Inim” associa direttamente gli installatori a quest’ultimo.

“Inim”, in linea generale, ha la facoltà di associare gli installatori collegati ai “Distributori selezionati Inim” che cessano di essere tali, ad altro “Distributore selezionato Inim” scelto a propria discrezione (escluso il caso di acquisizione, come sopra specificato), se gli installatori stessi non vi hanno provveduto autonomamente entro 5 giorni dalla comunicazione di cessazione del distributore che “Inim” stessa effettua. Le centrali PRIME non ancora abilitate vengono quindi associate al nuovo Distributore e l’installatore ha la possibilità di abilitarle con l’apposito software o con l’App InimTech security.

Anche in questo caso, gli installatori associati al nuovo “Distributore selezionato Inim” possono effettuare un solo cambio nei 30 giorni successivi all’associazione, sia essa fatta dagli stessi o da “Inim”. 

Decorso tale periodo, è consentito cambiare il proprio “Distributore selezionato Inim” solo trascorso un anno dall’ultima variazione.

Attenzione: L’“Installatore Identificato” si deve accertare, PRIMA di effettuare il cambio del “Distributore selezionato Inim” nel portale my.inimcloud.com, di aver programmato, almeno una volta, con l’opportuno software (ad esempio Prime/STUDIO nel caso della centrale Prime) o con l’app InimTech Security, tutti i prodotti rientranti nel “Programma Installatore Identificato Inim” e acquistati dal corrente “Distributore selezionato Inim”.

Il software di programmazione o l’app InimTech Security non consente, infatti, di effettuare la prima programmazione di prodotti acquistati da un distributore diverso da quello correntemente selezionato nel portale my.inimcloud.com.

Prodotti appartenenti al “Programma Installatore Identificato” che siano stati programmati almeno una volta con il software o app sopra indicati, sono programmabili con gli stessi, anche successivamente al cambio di “Distributore selezionato Inim”.


Controllo e revoca 

La condizione di “Installatore Identificato” può essere revocata da “Inim” in qualsiasi momento, senza preavviso e a suo insindacabile giudizio.

A titolo esemplificativo e non esaustivo, la revoca può essere invocata da “Inim” qualora l’installatore non rispetti i presenti “Termini e Condizioni”; in particolare anche nel caso in cui utilizzi le centrali acquistate dal “Distributore selezionato Inim” per effettuare la rivendita e non per “proprie installazioni”.

Con la perdita della condizione di “Installatore Identificato” vengono meno i vantaggi allo stesso riservati.

Ad esempio:

  • non è possibile utilizzare, sulle nuove installazioni, il software di programmazione Prime/STUDIO;
  • non si può ottenere un menù testuale di programmazione sulla centrale Prime;
  • non si può accedere a promozioni ed azioni riservate alla figura dell’installatore identificato, ecc.

“Inim” si impegna ad inviare tempestiva comunicazione a mezzo e-mail sia all’installatore interessato alla revoca sia al “Distributore selezionato Inim”.  


Aggiornamento al 10 giugno 2022